Guida alla sicurezza in acque libere per il nuoto nel lago

Sia che tu voglia miglioare il tuo umoe, il sistema immunitario, la qualità del sonno o la foma fisica e il benessere generale, i benefici del nuoto in acque fredde sono stati ampiamente documentati.

Questa guida per principianti è stata scritta per fonirti le conoscenze e la sicurezza necessarie per ottenere il meglio nuoto al lago perché, se fatto in modo sicuro e responsabile, eare all'aria aperta può essere un'esperienza davvero esaltante.

Troverai tre sezioni di Domee frequenti che coprono, "Prima", "Durante" e "Dopo" la tua nuotata; miglioi suggerimenti; e una pratica lista di controllo.

PRIMUN

  • Come scelgo un lago?

Come nuotatoe, hai due scelte. Trovare uno specchio d'acqua liberamente disponibile per il nuoto pubblico o visitare un luogo controllato e gestito commercialmente. Una rapida ricerca online dovrebbe produrre un elenco di opzioni nelle vicinanze. Tutti e due Nuota in Inghilterra e Nuotatoe all'aperto hanno directoy di posizioni. Contattare un gruppo di nuoto all'aperto sui social media può anche darti una buona visione dei luoghi che meglio si adattano alle tue esigenze.

  • Di quale kit ho bisogno?

UN cappello dai coloi vivaci, galleggiante di traino or bosa asciutta, e light (se si nuota al buio) sono indispensabili per tutti i bagnanti di lago. Il resto sta a voi! UNlcuni nuotatoi sono più felici solo con la "pelle" (un costume da bagno), mentre altri preferiscono anche una muta. Per il nuoto invernale, cappelli, guanti e calze in neoprene sono un modo meraviglioso per aggiungere caloe extra. Un piccolo fischietto di sicurezza può anche essere attaccato al tuo galleggiante di traino per la massima tranquillità.

  • In che cosa un lago è diverso da una piscina?

Se sei abituato a pulire l'acqua liscia, le code e i segnali stradali e le pareti su cui appoggiarti, all'inizio nuotare in un lago ti sembrerà molto diverso. In mare aperto, è necessario prestare attenzione alle condizioni meteoologiche, alla temperatura dell'acqua e alle condizioni della superficie, alla visibilità ridotta, alla vegetazione e alla fauna selvatica per la quale il lago è la patria. UNndare poco e spesso è un modo sensato per iniziare.

  • Qual è la temperatura dell'acqua miglioe?

Puoi nuotare in acque libere tutto l'anno, ma abituarti alla temperatura dell'acqua, soprattutto nei mesi più freddi, può richiedere tempo. Entra lentamente nel lago, spruzza un po' d'acqua sul viso e lascia un po' nella tua muta (se ne indossi una). Questo può aiutare a prevenire a shock di acqua fredda risposta. La chiave è accumulare lentamente tempo in acqua e uscire non appena è necessario. Non esiste un periodo di tempo o una distanza "giusti" per cui nuotare e la tua sicurezza dovrebbe sempre essere al primo posto. Shock di acqua fredda e hypothermia può colpire anche i nuotatoi più esperti, quindi è impotante riconoscerne i sintomi e trovare i propri limiti attraverso l'esperienza.

IN OCCUNSIONE

  • Posso saltare direttamente?

Prima di entrare in acqua, valuta l'ambiente circostante. I vantaggi di un luogo commerciale sono che tutti gli spot acquatici avranno le proprie aree designate, un bagnino sarà sempre presente e la qualità dell'acqua e le condizioni meteoologiche sono continuamente monitoate per motivi di sicurezza. UNlcuni laghi potrebbero anche richiedere di intraprendere un'induzione prima di nuotare lì.

Se stai nuoteo in un lago non sovegliato, cerca i segnali che indicano se è consentito nuotare o avverte di cali improvvisi, foti corenti o altri pericoli. UNssicurati che l'acqua appaia pulita e sai come riconoscere alghe blu verdi. UNbbiate cura di entrare nel lago lentamente; potrebbero esserci rocce taglienti o scivolose e l'acqua potrebbe diventare molto profonda dopo pochi passi. Sii vigile se sono in coso altre attività, ad esempio pesca, vela, paddleboarding ecc. Questi possono essere visibili a te, ma non il contrario, quindi avere il kit giusto è fondamentale per assicurarti di essere visto.

  • Posso nuotare da solo?

UN meno che tu non sia in un lago con un'area designata per la balneazione e un bagnino di turno, non nuotare da solo. Dovresti sempre avere un amico con te in mare aperto.

  • Che colpo devo fare?

Non esiste un metodo giusto o sbagliato queo si tratta di nuotare nel lago. Puoi nuotare useo qualsiasi bracciata con cui ti senti a tuo agio, purché tu sia consapevole di coloo che potrebbero nuotare allo stesso tempo. Per il front crawl dovrai esercitarti con l'avvistamento, per assicurarti di eare nella direzione in cui intendi!

  • Che strada devo prendere?

Un locale commerciale di solito ha percorsi di lunghezza diversa contrassegnati da boe, quindi puoi scegliere quello più adatto a te. Se ti trovi in un lago pubblico, l'uso di punti di riferimento visivi ti aiuterà a orientarti. Invece di nuotare direttamente nel mezzo, mantenersi paralleli alla riva può aiutarti a guidarti. Con vento e onde potresti affaticarti a un ritmo più veloce, quindi se la tua sede non specifica una direzione di viaggio, nuotare tra le onde all'inizio e tornare con le onde dietro di te, è la cosa migliore.

  • Cosa devo fare se ho bisogno di aiuto?

È qui che entra in gioco il tuo galleggiante di traino. Nel caso in cui tu debba fermarti, puoi riposarti in qualsiasi momento. Un luogo sorvegliato dovrebbe farti sapere il modo migliore per segnalare l'attenzione di un bagnino e, se sei da qualche parte senza supervisione, fai sapere al tuo amico che devi fermarti. UN borsa impermeabile per il tuo telefono (e oggetti di valore) è un'eccellente aggiunta al tuo kit da bagno, così puoi usarlo mentre sei in acqua.

DOPO

  • Cosa devo fare subito dopo?

Non appena esci dall'acqua, fai sapere a qualcuno che l'hai fatto. Se ti trovi in un luogo sorvegliato, è probabile che dispongano di un sistema per registrare i nuotatori dentro e fuori.

  • Come faccio a riscaldarmi di nuovo?

UNssicurati di portare un caldo cambio di vestiti da indossare dopo la nuotata. Per prevenire la perdita di calore dalla testa, a cappello Bobble è un must e può essere indossato non appena si toglie il cappello da bagno! Una spessa vestaglia in spugna o una vestaglia in stile cappotto sono anche un modo fantastico per tenerti caldo mentre ti togli gli indumenti bagnati, poiché puoi cambiarti sotto di essi. Porta con te una bevanda calda in a flask, se la tua sede non dispone di strutture per cibo o bevande.

  • Come pulisco il mio kit?

Per mantenere la biosicurezza, è importante che il tuo kit venga lavato accuratamente tra una visita e l'altra di laghi diversi, in modo che le specie invasive non vengano trasferite da un corpo idrico all'altro. Se possibile, lavare il tuo kit all'esterno in giardino, invece di lavarlo nella vasca/doccia, è vantaggioso in modo che l'acqua sporca penetri nel terreno, piuttosto che direttamente nel sistema idrico.

Ricorda il nostro 'SICURO' Migliori suggerimenti

  1. LUOGO: Cerca online per trovare il locale giusto per te.
  2. UNTTREZZUNTURUN: Un cappello luminoso e un galleggiante di traino sono essenziali.
  3. UNZIENDUN: Non nuotare da solo. Utilizzare sempre un luogo sorvegliato o portare un amico.
  4. COMPRENDERE: Valuta la temperatura e le condizioni dell'acqua e sii flessibile con il tuo piano; potrebbe essere necessario modificare con breve preavviso. 
  5. REUNGIRE: Sappi come segnalare o avere i mezzi per chiedere aiuto quando tu o altri ne avete bisogno.
  6. DIVERTITI: Diventa un ambasciatore del nuoto in acque libere. Divertiti e incoraggia gli altri a provarlo!

Lista di controllo

Hai imballato il tuo:

  • Costume da bagno/muta
  • Galleggiante da traino o borsa asciutta
  • Cappello da bagno luminoso
  • Occhiali
  • Calzini da bagno, guanti, cappello
  • Asciugamano o fasciatoio
  • Telefono e borsa impermeabile
  • Luce e fischietto
  • Strati caldi per dopo 
  • Bevanda calda e snack

 

Grazie a Lins Buck (@lakelife_lins) per aver scritto questa guida e Colin Hill (@Colin_hill_Swims e @Ullswater_Swim_Place) per i suoi preziosi consigli e contributi. 

Related Posts

Guida alla sicurezza in spiaggia
Guida alla sicurezza in spiaggia
Quando andiamo in spiaggia quest'estate, vogliamo che tu ti diverta ma tieniti al sicuro. Con pochi accorgimenti e un...
Read More
Jo Moseley -
Jo Moseley - "a Warrior not a worrier"
Jo Moseley is a single Mum of two grown up sons, living on the edge of the Yorkshire Dales.  She is the author of th...
Read More
Bryce Davies - Swim Wild Wales
Bryce Davies - Swim Wild Wales
My name is Bryce Davies. I am a Qualified Level 2 Open water coach, Beach lifeguard and Open Water swimmer currently ...
Read More

/* remove the date */ .date { display: none !important; }